Eventi e convegni

Locandina del Secondo Modulo del Progetto OASI

KILL PIL* : here is the OASI project

Decolonizing imagination, de-economizing minds: an Orientale initiative on Communication, Ethics, Conservation

Everything-is-market: such is the prior message all over the planet. Actually, the message is our planet. Changing route? It is not undoubtedly possible, and yet what is certain is that the race for consumerism must come to an end. And it is no easy task, either. Decolonizing imagination.

Magia naturale e filosofia

Si è tenuto martedì 20 maggio alle 14.30 nella sede dell'Orientale in via Duomo (aula 125), il convegno «Magia naturale e filosofia», patrocinato dall’Hotel Naples e giunto alla nona edizione.

Paesaggi sommersi

Dopo aver ospitato nel mese di marzo l’VIII edizione dell’ISUR – International Symposium on Underwater Research, accogliendo oltre centoventi studiosi e ricercatori legati al mondo sommerso, la Scuola di Alta Formazione di Terra Murata di Procida è stata sede di un nuovo incontro dedicato al mare e al mondo sommerso.
Locandina

Passage to Buddha

For the third meeting of the season Things from the Other world. Cinema and religion in Asia, the Buddhism Studies Centre takes us to the south of Korea with the fifth work by the director Jang Sun Woo entitled Hwa-Om-Kyung

This time the Buddhism Studies Centre suggests us a Korean film of 1993 entitled “Hwa-Om-Kyung (Passage to Buddha)”, directed by Jang Sun Woo and winner of the Alfred Bauer Prize at the Berlin Festival in 1994. Jang Sun Woo, not so appreciated in his country, seems a very provocative and controversial artist because of the subjects he deals with in his works, sometimes even labelled

Befana del 6 gennaio 2014

  Ricca Befana per i bambini dell’'Orientale. I doni, scelti con grande cura uno ad uno a seconda del destinatario, sono stati distribuiti dal Rettore Lida Viganoni in persona, che per ognuno ha avuto una carezza e una parola affettuosa. I bimbi, figli del personale dell’'Ateneo che hanno partecipato all'’iniziativa in gran numero, hanno molto apprezzato, posando per un foto ricordo con sorrisi a volte entusiasti, a volte un po'’ intimiditi, ma sempre contenti.

Syndicate content