L'Orientale

Mattia Diletti, sulla sinistra, in piedi, Ruth Hanau Santini

Mattia Diletti e le esperienze dei cosiddetti “serbatoi di pensiero” in Italia

Il ruolo dei think tank e la riconfigurazione del potere politico in Italia

7 maggio 2013, Università degli studi di Napoli “L'Orientale” – Ad aprire l'incontro Ruth Maria Hanau Santini, docente di Scienza politica all'Orientale, la quale ha introdotto Mattia Diletti, ricercatore nella medesima disciplina alla Sapienza di Roma.
Copertina del libro

Un modelo de investigación cualitativa en lingüística aplicada a la enseñanza de lenguas extranjeras

di Rosaria Minervini, Un modelo de investigación cualitativa en lingüística aplicada a la enseñanza de lenguas extranjeras (español y lenguas próximas para traductores e intérpretes), Napoli: L'Orientale, 2005, 218 pp.

Este trabajo va dirigido principalmente a profesores, investigadores y estudiantes de tercer ciclo que estén interesados en emprender una investigaciόn educativa  en el campo de la lingȕística aplicada a la enseñanza-aprendizaje de lenguas extranjeras.

La nascita dell’Open Access: l’arXiv come archivio materiale

Il 22 ottobre 2012 si è tenuto a Palazzo Santa Maria Porta Coeli un incontro con Paola Castellucci, docente all’Università di Roma “La Sapienza”, promosso dal Centro Archivio delle Donne in collaborazione con il Dottorato in Studi Culturali e Postcoloniali del Mondo Anglofono

Paola Castellucci, docente di “Documentazione” all’Università di Roma “La Sapienza” che da anni si occupa di banche dati e, in particolare, delle loro interazioni con le discipline umanistiche, ha presentato un intervento intitolato “La ‘materialità’ degli archivi digitali: il caso di Los Alamos”. A partire da un esempio letterario, quello relativo alla figura di David, il bambino protagonista di

The Postcolonial Museum. Archivi e memorie nell'era digitale. Intervista a Iain Chambers

Abbiamo intervistato Iain Chambers, coordinatore del gruppo di ricerca dell'Orientale impegnato nel framework di ricerca “Cultural Memory, Migrating Modernity and Museum Practises” Clicca qui per guardare il video realizzato per l'occasione dal Web Magazine d'Ateneo

Professor Chambers, lei fa parte del comitato scientifico che ha promosso il convegno svolto nell'ambito del progetto MeLa.
Un momento della presentazione

La presentazione dei volumi in memoria di Giuseppina Buono

20 maggio 2013 - Nella sede di Palazzo Du Mesnil vengono presentate le pubblicazioni in memoria di Giuseppina Buono: i volumi Italia desde fuera. La percezione dell'Italia unita in Spagna e Ispanoamerica a cura di Alessandra Giovannini e Germana Volpe e i numeri 13 e 14 della rivista Cultura latinoamericana

Syndicate content