fumetto

La locandina delle Giornate di studio sulla graphic novel dell'Orientale

Un ambiente fatto a strisce

Graphic novel? Dal 3 al 6 maggio 2011 all'Orientale di Napoli! Per leggere il bando di concorso per la miglior vignetta clicca qui Informazioni: Alberto Manco (albertomanco @ unior . it)

                                          AUTORI E TEMI IN PROGRAMMA: Luca Raffaelli: giornalista, saggista, esperto di fumetti e di animazione, Graphic Journalism e la Cronaca a Fumetti Workshop con Paco Desiato, Gi
Francesca Palomba

Autori del fumetto: Francesca Palomba

“Si dovrebbe usare il fumetto anche per trattare temi difficili, ad esempio quelli legati alle droghe”

Fumetto, graphic novel, graphic journalism: quali le differenze? “Il fumetto è seriale, si raccontano storie di uno o più personaggi dove le avventure proseguono con scadenze prefissate e durano negli anni, mentre il termine graphic novel è utilizzato per indicare i romanzi a fumetti, storie autoconclusive che quindi non hanno un seguito. Graphic journalism
Francesca Dovetto

Onomatopee e fumetto

Nei fumetti anche l'onomatopea cambia nel corso del tempo

Professoressa Dovetto, a cosa è dedicato l'intervento che presenta in occasione delle Giornate di studio “Un ambiente fatto a strisce” organizzate dall'Orientale? “Il mio intervento è dedicato all'analisi, sincronica e diacronica, di alcune onomatopee, molto frequenti nel testo fumettistico insieme ad altri elementi come interiezioni, allocutivi e vo
Grazia Basile

Il fumetto come testo semiotico complesso: intervista a Grazia Basile

Nel fumetto si può trasporre il pensiero di grandi autori o anche grandi idee

Professoressa Basile, su cosa verterà il suo intervento alle Giornate di Studio “Un ambiente fatto a strisce”? “Verterà sul fumetto come testo semioticamente complesso, e in particolare sui suoi aspetti teorici e divulgativi.
Paco Desiato - Web Magazine L'Orientale

Paco Desiato: "la percezione del fumetto è in evoluzione"

“Nel fumetto è fondamentale, tra altre cose, la traduzione. Se ne ricorda qualcuna pessima.”

Su cosa si basa il suo intervento alle Giornate di studio “Un ambiente fatto a strisce”? “Il mio intervento alle Giornate di studio Un ambiente fatto a strisce è incentrato principalmente sull’attività di collaborazione che ho svolto col quotidiano Terra, nell'inserto settimanale di cronaca a fumetti 3D la terza dimensione della cronaca, che unisc
Condividi contenuti