Web Magazine d'Ateneo

La carovana della liberazione a Tunisi

Il ruolo dell'Italia nel Mediterraneo dopo la primavera araba

A due anni dai tumulti della primavera araba l'Università degli studi di Napoli L'Orientale ha organizzato una conferenza con Maurizio Massari, inviato speciale del Ministro degli Esteri per i Paesi del Mediterraneo e le primavere arabe

  <!--{cke_protected}{C}%3C!%2D%2D%0A%09%09%40page%20%7B%20margin%3A%202cm%20%7D%0A%09%09P%20%7B%20margin-bottom%3A%200.21cm%20%7D%0A%09%2D%2D%3E--> L'Orientale 03 dicembre 2012 - Nell'aula Matteo Ripa di Palazzo Giusso si è svolta una conferenza con il Plenipotenziario nominato dalla Farnesina per discutere del ruolo dell'Italia in Medio Oriente a due anni dalla pri

Identità, identificazione, diversità nella letteratura spagnola dell'ultimo ventennio

La produzione letteraria spagnola dell'ultimo ventennio: generi, forme e linguaggi tra identità e alterità

Due giornate dedicate alle parole in movimento: il convegno in onore di Laura Di Michele

Due giornate dedicate alla studiosa Laura Di Michele: le parole in movimento tra letteratura, teatro, cinema, musica e tanto altro ancora Cliccare qui per leggere l'articolo correlato

Lida Viganoni ed Enrico Di Salvo

Si inaugura il XVII Anno Accademico del Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica

L'apertura del XVII anno accademico del CIRB (Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica) diventa un’occasione per discutere dello sviluppo umano in tempo di crisi

28 febbraio 2013, Università degli studi di Napoli “L’Orientale” – Il Rettore Lida Viganoni, dopo aver sottolineato la celebrazione “del diciasettesimo anno di vita del Centro di Ricerca”, ha dato inizio all'incontro elogiando la capacità del CIRB di porre al centro del proprio operato una grande attenzione per il mondo dei giovani. Un elem
Giacomella Orofino, coordinatrice del Dottorato in Asia Orientale e Meridionale

È partita la rassegna cinematografica “Riflessi di Asia”: intervista a Giacomella Orofino

“L’Orientale è l'unica università italiana dove si studiano lingue come il tibetano, il sanscrito...”

Professoressa Orofino, ci parla di “Riflessi di Asia”, la rassegna cinematografica promossa dal Dottorato in Asia Orientale e Meridionale in collaborazione con il Centro Studi sul Buddhismo? La rassegna è partita il 6 marzo al cinema Modernissimo di Napoli ed è organizzata da una nostra assegnista di ricerca, Mara Matta.
Condividi contenuti