Linguistica

Annibale Elia

Annibale Elia: I modelli teorici? Mai innamorarsene

Intervista in occasione della Giornata in onore di Federico Albano Leoni

Professor Elia, è stato invitato a Napoli per una Giornata di studi con Albano Leoni organizzata dalla Federico II e dall'Orientale. Quali sono i punti di contatto tra il suo percorso e quello del professor Albano Leoni? “La risposta dev’essere per forza lunghissima ma la riassumo in maniera estrema.

XIII Congresso dell'Association Internationale de Psychomécanique du Langage. Intervista ad Alberto Manco

"Se il linguista storico è veramente bravo, allora la teoria linguistica è a portata di mano. E forse anche la stessa linguistica teorica lo è."

Professor Manco, che cos’è la psicomeccanica del linguaggio? La psicomeccanica del linguaggio è una teoria linguistica generale caratterizzata da particolare rigore scientifico, che gode di prestigio ed è in espansione. La sua elaborazione è dovuta alla riflessione sistematica del linguista francese Gustave Guillaume.
Franca Orletti

Franca Orletti: La nostra realtà è mediata dal linguaggio

“Spegniamo i media per qualche secondo”

Professoressa Orletti, le Giornate di studio che si terranno dal 24 al 26 marzo all'Orientale di Napoli sono dedicate a “Comunicazione e Ambiente”.
Da sin.: Pierrette Vachon-L'Heureux e Sophie Saffi

La psicomeccanica del linguaggio. Anatomia di una disciplina

Fondata sugli studi del linguista Gustave Guillaume, la psicomeccanica del linguaggio rappresenta un approccio innovativo alla linguistica. In occasione del XIII Congresso Internazionale dell’Associazione di Psicomeccanica del Linguaggio (AIPL), il Web Magazine dell’Orientale ha intervistato la linguista italianista Sophie Saffi, professoressa all’Università di Aix–Marseille  

Professoressa Sophie Saffi, potrebbe dare una definizione di psicomeccanica del linguaggio? Io definirei la psicomeccanica del linguaggio come una teoria linguistica che prova a approcciare l’atto di linguaggio nel suo complesso come un oggetto manipolato dal pensiero.
Condividi contenuti