L'Orientale

Identità, identificazione, diversità nella letteratura spagnola dell'ultimo ventennio

La produzione letteraria spagnola dell'ultimo ventennio: generi, forme e linguaggi tra identità e alterità

Immagine tratta dalla locandina della Rassegna di cinema turco

Una rassegna di cinema turco all'Orientale: intervista a Lea Nocera

Una realtà, quella turca, spesso giudicata a partire da luoghi comuni. Eppure molti degli studenti che negli anni passati hanno studiato il turco in Italia oggi sono in Turchia a lavorare

        A breve avrà inizio la rassegna di cinema turco da lei curata: sei  film realizzati di recente da registi apprezzati in Turchia e all'estero, ma non altrettanto noti al pubblico italiano.
Il Rettore Lida Viganoni

Eletta alla carica di Rettore dell'Orientale la professoressa Lida Viganoni

Nella Cappella Pappacoda, mercoledì 11 giugno si è votato per l'elezione del Magnifico Rettore dell'Università degli studi di Napoli "L'Orientale" per il quadriennio 2008-09/2011-12

Ecco i dati delle elezioni: Elettori iscritti = 308 Quorum per la validità delle elezioni = 155 Hanno votato 256 elettori. Quorum richiesto per essere eletto = 129
 schede bianche = 24
 schede nulle = 26 
voti per Lida Viganoni = 206 Pertanto, il Presidente del seggio - professor Gerardo Grossi - ha proclamato eletta alla carica di Rettore dell'Orientale la professoressa
Gennaro Porcelli

Gennaro Porcelli: un gioiello del panorama blues italiano

Gennaro Porcelli, attualmente chitarrista di Edoardo Bennato e leader della band Gennaro Porcelli and The Highway 61, si racconta per il Web Magazine dell'Orientale. Del nostro ateneo dice: "È unico nel suo genere, così come coloro che lo frequentano"

Gennaro, lei è un chitarrista nato a Napoli nel 1981 con un’esperienza straordinaria alle spalle. Come ha iniziato? Quando è nata la sua passione per la musica?
  "
Mi sono appassionato alla musica all’età di quattro anni. Ricordo che in casa giocavo spesso con la chitarra di un mio zio.
Moni Ovadia durante uno dei suoi spettacoli

Moni Ovadia ed il suo "teatro musicale" per i nostri studenti

Ospite dell'Università di Napoli L'Orientale, Moni Ovadia si è soffermato a lungo sul senso profondo del teatro yiddish

Moni Ovadia, è la prima volta che viene invitato all'Orientale? "No, all’Orientale sono già stato in passato per altri incontri informali ed è sempre un piacere. Mi trovo sempre bene quando arrivo a Napoli.
Condividi contenuti