Etica

Locandina del Secondo Modulo del Progetto OASI

KILL PIL: ecco il Progetto O.A.S.I.

Decolonizzare l'immaginario, diseconomizzare le menti: un'azione dell'Orientale su Comunicazione, Etica, Ambiente

Tutto-è-mercato: ecco il messaggio che trionfa in giro per il pianeta. Il messaggio che è il pianeta. Invertire la rotta? Non è certo che sia possibile. È certo tuttavia che la corsa ai consumi deve finire. Non si tratta di un compito semplice. Decolonizzare l'immaginario.
Il Vesuvio

Parco del Vesuvio a rischio parcumiera

L'incredibile vicenda in un'intervista con Ugo Leone, presidente del Parco Nazionale del Vesuvio

A pochi giorni dall’avvio di Kill Pil, secondo modulo del Progetto OASI, abbiamo incontrato uno dei relatori: Ugo Leone, presidente del Parco Nazionale del Vesuvio e professore di Politica ambientale.
Enrico Di Salvo

L’immaturità dei mezzi di comunicazione e l’informazione ambientale scorretta

Aspettando la prossima tappa del Progetto OASI, il professor Enrico Di Salvo, docente alla Facoltà di Medicina e Chirurgia della Federico II, ci offre il suo punto di vista sulla rete di connessioni fra bioetica, ambiente e comunicazione

Professor Di Salvo, Lei è stato per sei anni direttore del Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica. Come e perché è nato questo organismo? Quali sono le problematiche che affronta? "Il centro è nato quattordici anni fa dalla necessità di effettuare nelle università e con le università un ragionamento sulla bioetica.
Ugo Leone

Kill Pil: chiasso o “ammuina”?

"L’informazione fa chiasso, ma non sempre il chiasso fa buona informazione"

Con una relazione intitolata L’informazione fa chiasso ma non sempre il chiasso fa buona informazione, il professore Ugo Leone ha sostenuto la necessità di una corretta comunicazione intesa come strumento fondamentale per sensibilizzare l'opinione pubblica rispetto alle problematiche ambientali.
Sergio Sciarelli

Sergio Sciarelli: "Il consumatore? Deve avere un profilo morale elevato"

Progetto OASI: pubblichiamo una parte dell'intervista rilasciataci dal professore Sergio Sciarelli, ordinario di Economia e Gestione delle imprese e Presidente dell’Accademia di Belle Arti e del Teatro Stabile di Napoli

Professore Sciarelli, che ruolo ha l’azione del singolo, anche proprio quella più quotidiana, rispetto agli effetti generali e dunque rispetto alla ricaduta di questi effetti sulla collettività? "Il singolo, volendo rimanere nel campo dell’impresa, gioca diversi ruoli nei confronti dell’impresa stessa.
Condividi contenuti