L'Orientale

Professore Giorgio Amitrano

Intervista a Giorgio Amitrano in occasione del Convegno AIStuGia

Il celebre orientalista ci parla dei suoi rapporti con l’Ateneo e del suo lavoro di traduttore in occasione del convegno AIStuGia (Associazione Italiana Studi sul Giappone) all'Orientale

Professore Amitrano, ci può dire qualcosa sulle caratteristiche e i contenuti del convegno AIStuGia che sta per iniziare? "Si tratta del convegno generale dell’Associazione Italiana per gli Studi sul Giappone, nata nel 1972, che si svolge annualmente in varie sedi in modo da coinvolgere l’intero territorio nazionale.
Copertina del libro

Cristina Vallini: Etimologia e linguistica. Nove studi

A margine di Etimologia e linguistica. Nove studi, di Cristina Vallini, introduzione e cura di V. Caruso, Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, Napoli, 2010 (ISBN 978-88-95044-83-5 – pre-print per l'OPAR)

Gli scritti di Cristina Vallini contenuti in questa raccolta vanno considerati innanzitutto per il loro intrinseco, anche quando non esplicito, valore filosofico oltre che linguistico.
Adriano Rossi

Adriano Rossi: Gli studi linguistici? Ecco cosa ne penso.

L'ex rettore dell'Orientale dice la sua sullo stato degli studi linguistici in Italia

Professore Rossi, cos'è la linguistica? "Essere linguisti all’Orientale, veramente, ha un significato molto diverso che in altre università! La linguistica si è evoluta in tempi abbastanza recenti dalla glottologia, di cui il professor Silvestri, per esempio, proprio all'Orientale è stato titolare praticamente sempre durante la sua carriera.
Copertina del testo Schemata. La comunicazione non verbale nella Grecia antica, di Maria Luisa Catoni

Antica Grecia e comunicazione non verbale: immagini ed ethos

La professoressa Maria Luisa Catoni, docente di Archeologia e Storia dell’arte antica presso l’Institute for Advanced Studies di Lucca, tiene una conferenza dal titolo Ethe e natura: immagini, schemata e comportamenti sociali

Napoli, L’Orientale, Dipartimento di Studi del Mondo Classico e del Mediterraneo Antico.

“L’Impresa culturale nel Mediterraneo”: VI Summer School

Tra gli obiettivi, quello di offrire a studenti delle due sponde del Mediterraneo un momento formativo comune e condiviso. All'Orientale (sede di Procida) dal 3 al 9 ottobre 2011

  Art. 1 – Oggetto del bando Il Mediterraneo si impone come il fulcro di un processo che vuole essere, nello stesso tempo, di sviluppoeconomico, di stabilizzazione politica, di integrazione sociale e culturale.
Condividi contenuti