Orientale

Iscrizione di Bisotun - Bozzetto di Fr. Spiegel (1881), Colonna 1

L'antica Sogdiana e le testimonianze archeologiche dei suoi commerci

“L’evidenza archeologica dei grandi commerci nella Sogdiana lungo le Vie della Seta”: ne ha parlato Fabiana Raiano nell'ambito del ciclo dottorale "Archeologie delle Vie della Seta"

La Sogdiana è una delle storiche regioni dell'Asia Centrale.
Da sinistra: Bruno d'Agostino, Amneris Roselli, Lida Viganoni - Foto: L'Orientale Web Magazine

L'Archeologia classica raccolta in un unico volume

Presentazione del libro del professore Bruno d'Agostino Le rotte di Odisseo. Scritti di archeologia e politica di Bruno d'Agostino (Annali di Archeologia e Storia antica – Nuova serie 17-18)

Il 12 giugno, a Palazzo Du Mesnil, si è tenuta una giornata in onore del professore Bruno d'Agostino, durate la quale è stato presentato il libro che raccoglie molte delle sue pubblicazioni, curato dai dottori Matteo D'Acunto e Marco Giglio. All'evento sono intervenuti il Rettore dell'Università degli studi di Napoli “L'Orientale”, la profess

Max Pfister a Napoli per un seminario sul LEI

Abbiamo intervistato Pfister, direttore del LEI (Lessico Etimologico Italiano), in occasione di alcuni seminari ai quali ha partecipato a Napoli  

Napoli, L'Orientale, martedì 21 maggio 2013 Professore Pfister, cosa significa essere a capo di un progetto così ampio come quello del Lessico Etimologico Italiano e a che punto sono i lavori oggi?  “Essere a capo di questo progetto significa essere innanzitutto capace di dirigere e in questo molto ha influito la mia esperienza militare, in quanto in passato so
Aleksander Wilkoń

Intervista ad Aleksander Wilkoń

Polacco e napoletano: così di sé Wilkoń, che lasciò la Sorbona per insegnare all'Orientale

In che modo Lei è diventato docente dell'Orientale? 

 "È stato nel 1993. In quel periodo insegnavo alla Sorbonne. Il direttore del Dipartimento di Studi dell'Europa Orientale, professor Nullo Minissi, mi propose di insegnare all’allora Istituto Universitario Orientale di Napoli. Accettai con gioia.

Napoli racconta/Naples raconte: conclusa la II edizione

  La seconda edizione del Premio si è svolta dal 16 al 19 maggio 2012 ed è stato assegnato ad autori di nazionalità francese, svizzera e ungherese

  Giunto alla seconda edizione, nell’ambito della Convenzione Internazionale tra la Facoltà di "Lingue e letterature straniere" dell'Università degli Studi di Napoli “L'Orientale” e la Faculté des Lettres de l'Université de Genève, il Premio universitario di narrativa in lingua Francese “Napoli racconta/Naple
Condividi contenuti