Primavera araba

Fonte: Internet

Algeria: rivoluzione mancata?

La storia algerina fra repressioni e movimenti di rinnovamento. Ancora una riflessione sulla primavera araba all'Orientale

17 dicembre 2011 – Perché l’Algeria non sembra essere stata toccata dal vento di rinnovamento che ha investito gli altri Paesi del Nordafrica nel corso dell’ultimo anno? In cosa è diversa questa terra? In cosa sono diversi i suoi abitanti? Malika Akbi, nell’ambito del Laboratorio “L’altro, ospite o nemico?
Una copertina di "Internazionale" con foto di Eduardo Castaldo

Fotografare la Primavera Araba: intervista a Eduardo Castaldo

Dai funerali di Mario Merola alla rivolta egiziana passando per le foto di scena. Il giovane fotografo laureato all'Orientale ci parla della sua esperienza di fotoreporter

Eduardo Castaldo, lei si è laureato in Lingue e Letterature Straniere all'Orientale. Ci vuole parlare della sua esperienza di studente in questa università?
La carovana della liberazione a Tunisi

Il ruolo dell'Italia nel Mediterraneo dopo la primavera araba

A due anni dai tumulti della primavera araba l'Università degli studi di Napoli L'Orientale ha organizzato una conferenza con Maurizio Massari, inviato speciale del Ministro degli Esteri per i Paesi del Mediterraneo e le primavere arabe

  <!--{cke_protected}{C}%3C!%2D%2D%0A%09%09%40page%20%7B%20margin%3A%202cm%20%7D%0A%09%09P%20%7B%20margin-bottom%3A%200.21cm%20%7D%0A%09%2D%2D%3E--> L'Orientale 03 dicembre 2012 - Nell'aula Matteo Ripa di Palazzo Giusso si è svolta una conferenza con il Plenipotenziario nominato dalla Farnesina per discutere del ruolo dell'Italia in Medio Oriente a due anni dalla pri
Moschea dedicata a Muhammad ‘Alī Bāshā

Primavere arabe e letteratura migrante: quale rapporto?

“Gli scrittori migranti sono quelli che cambiano vita e lingua, che girano il mondo e lo spazio, che trapassano i mondi. Essi accrescono la presenza della letteratura nel mondo e creolizzano le contrade dove si fermano” (Armando Gnisci)

24 novembre 2011 – Prosegue all’insegna della letteratura il Laboratorio "L'Altro: ospite o nemico? Testimonianze dal Mediterraneo in lotta", con due incontri in cui il professor Hussein Mahmoud, italianista dell’Università Elwan del Cairo, ha passato al setaccio il rapporto fra la letteratura migrante araba e le recenti rivoluzioni.

L’Altro: ospite o nemico?

Parte, nella sede di Palazzo Giusso, il Ciclo di seminari a cura di Maria Donzelli

Napoli, L’Orientale, 25 ottobre 2011.
Condividi contenuti