Unior

Apertura dei lavori: Stefania Pisciotta, Lorenzo Chieffi, Lida Viganoni, Luigia Melillo, Giuseppe Armocida

Il XLIX Congresso della Società Italiana di Storia della Medicina all'Orientale

Medicina e studi umanistici. All'Orientale l'incontro tra i saperi delle cosiddette scienze dure e quelli degli studi umanistici, in cerca di nuove sfide e di prospettive di ricerca integrate

Source- Immigrants demonstrating, 1973 (Magnum). From the Michel Foucault.com site

Sakineh e le altre

Francesco De Sio Lazzari: "Il regime iraniano? Ricordo ancora gli errori di Foucault!"  

A quanto ha scritto l’amico e collega Alberto Manco – e che condivido per intero – vorrei aggiungere qualche rapida considerazione. In alcuni momenti la coscienza democratica degli occidentali si risveglia e prende posizione, per esempio, contro la pena di morte (per lapidazione) comminata a Sakineh.
La copertina di uno dei testi di Marcello Aprile, Dalle parole ai dizionari

Lessico e comix: intervista a Marcello Aprile

Il Web Magazine dell'Orientale ha intervistato il noto linguista italianista

Professore Aprile, lei è intervenuto di recente a un Convegno sul fumetto organizzato all'Orientale di Napoli ospite della sessione dedicata a questioni linguistiche.
Un momento del Convegno

"Identità, identificazione, diversità", questi i temi per riflettere sulla produzione letteraria spagnola degli ultimi venti anni

Si è svolto presso l'Università degli studi di Napoli "L'Orientale" il convegno di studi "Identità, identificazione, diversità nella letteratura spagnola degli ultimi venti anni"

  All'Orientale di Napoli tre dense giornate dedicate a "Identità, identificazione, diversità nella letteratura spagnola degli ultimi venti anni": questo il titolo del convegno che si è tenuto, il 28 e 29 novembre 2012, nella sala delle conferenze di Palazzo Du Mesnil e, nell'ultimo giorno, all'Instituto Cervantes di Napoli. Organizzato con la
Immagine tratta dalla locandina della Rassegna di cinema turco

Una rassegna di cinema turco all'Orientale: intervista a Lea Nocera

Una realtà, quella turca, spesso giudicata a partire da luoghi comuni. Eppure molti degli studenti che negli anni passati hanno studiato il turco in Italia oggi sono in Turchia a lavorare

        A breve avrà inizio la rassegna di cinema turco da lei curata: sei  film realizzati di recente da registi apprezzati in Turchia e all'estero, ma non altrettanto noti al pubblico italiano.
Condividi contenuti