Centro Archivio delle Donne

Federica Frabetti

Ripensare le Digital Humanities: se ne parla con Federica Frabetti

Il 6 dicembre il CAD, in collaborazione con il Dottorato in Studi Culturali e Postcoloniali del Mondo Anglofono, ha ospitato Federica Frabetti della Oxford Brookes University.

"Ripensare le Digital Humanities nell’università globale” è il titolo dell’intervento proposto da Federica Frabetti, esperta di Media Theory, Cultural Studies, New Media e Gender Studies.
Marie-Hélène Laforest

L'eco dei Suoni di Haiti

“Sto in mezzo a voi con ricordi portati per anni: è stato difficile sopportarli. Altri sono sepolti dentro, immagini del passato che mi lacerano l'anima. Sto in mezzo a voi, portatrice di dolore, custode di vecchi racconti, preda della mia memoria”

Il Centro Archivio delle Donne, con la presidente Marina De Chiara, ha presentato nella splendida cornice della Casina Pompeiana di Palazzo Venezia Suoni di Haiti, una lettura di racconti inediti della professoressa Marie-Hélène Laforest. “Ci si innamora di un solo paesaggio nel corso della vita”.
Lia Tornesello

Il rovescio del diritto

“I diritti non sono qualcosa di acquisito per sempre e potrebbero scomparire se non ci impegneremo”

Si è tenuto il 12 gennaio presso la Cappella Pappacoda il penultimo appuntamento sugli “Studi di genere nel mondo islamico” con le donne del Centro Archivio delle Donne.
Cappella Pappacoda - Anna Maria Di Tolla

Un sogno chiamato democrazia

I compromessi politici tra forze progressiste e quelle conservatrici non possono che minare il sogno democratico

Movimenti socio-economici e processi di emancipazione femminile in Nord Africa sono i temi dell'ultimo incontro promosso dal Centro Archivio delle Donne presentati, per l'occasione, da Anna Maria Di Tolla.
Copertina de I corpi del reato

I corpi del reato: l’analisi di Anna Simone

Il Centro Archivio delle Donne ha presentato un incontro con Anna Simone, autrice de I corpi del reato. Sessualità e sicurezza nella società del rischio

Il Centro Archivio delle Donne ha presentato il 3 marzo 2011 un incontro con Anna Simone, autrice de I corpi del reato. Sessualità e sicurezza nella società del rischio (Mimesis, 2010).
Condividi contenuti