Università

Sigillo dell'Università degli studi di Napoli "L'Orientale"

Il Consiglio della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere e il Decreto Gelmini

Il Consiglio della Facoltà di Lingue si esprime così sul DDL Gelmini

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Il Consiglio della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università “L’Orientale” di Napoli, riunitosi il 14 ottobre 2010 esprime unanime: - Preoccupazione per l’approvazione del DDL Gelmini in discussione al parlamento, nel quale continua a ravvisare un impianto della cosiddetta Governa
Francesco Roselli, 1472 - particolare (Museo Nazionale di San Martino, Napoli) - Fonte Web

L'evoluzione dell'urbanizzazione: Napoli e la Repubblica Popolare Cinese

Si è svolto all'Orientale il Meeting Internazionale del WSE (World Society for Ekistics)

7 settembre 2012 – Sulla scia dei lavori del World Urban Forum appena conclusosi, l'Università degli studi di Napoli “L'Orientale” ha ospitato il Meeting Internazionale della World Society for Ekistics, organizzazione non governativa accreditata fin dal 1970 dall'ECOSOC, il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. Dopo i saluti di apertura del pro-

Arturo Arcomano, educatore

Una giornata di studio a palazzo Du Mesnil in memoria del maestro lucano

6 giugno 2013 - La sala conferenze di Palazzo Du Mesnil ospita la giornata di studio in memoria di Arturo Arcomano, maestro a Roccanova in Basilicata scomparso nel 2007, educatore, teorico della pedagogia e poi docente presso l’allora Istituto Universitario Orientale di Napoli.
Sigillo dell'Università degli studi di Napoli "L'Orientale"

La Commissione Etica dell’Orientale

Prima università in Campania, L’Orientale ha emanato il 30 ottobre 2009 un Codice Etico che si indirizza a professori, ricercatori, personale tecnico-amministrativo e studenti. Dal confronto tra i docenti Rossella Bonito Oliva, Francesco De Sio Lazzari, Valentina Grado, Cristina Vallini e la dottoressa Paola Rossi si è giunti a una dichiarazione di principi, il cui fine è di promuovere e salvaguardare alcuni valori decisivi per la cultura universitaria, quali la dignità umana, il rifiuto di ogni discriminazione, la tutela della libertà, l’onestà, l’imparzialità e la trasparenza.
Abbiamo incontrato Rossella Bonito Oliva, presidente della Commissione Etica, docente di Filosofia morale, Ermeneutica filosofica ed Etica della comunicazione, e Direttore del Dipartimento di Filosofia e Politica, per porle alcune domande sul Codice.

Perché è nata l’esigenza di un Codice etico di Ateneo? "Si tratta della risposta ad una indicazione ministeriale.
Kinkaku, Tempio del Padiglione d'Oro,  Rokuonji, Kyoto

Scuola Italiana per gli Studi sull’Asia Orientale di Kyōto: intervista al Direttore

"L'Orientale, per i rapporti con le istituzioni del continente asiatico e le possibilità offerte agli studenti di recarsi in loco, agisce come un’università di modello anglosassone ed è un esempio d’avanguardia nel panorama italiano"

Professor Vita, come nasce l’ISEAS e con quali scopi? "L’ISEAS nasce alla metà degli anni Ottanta come sezione dell’Istituto Italiano di Cultura di Kyōto e successivamente acquista identità autonoma ed indipendente. Nelle menti dei suoi fondatori, tra i quali il Prof.
Condividi contenuti