L'Orientale

Un momento della presentazione

La presentazione dei volumi in memoria di Giuseppina Buono

20 maggio 2013 - Nella sede di Palazzo Du Mesnil vengono presentate le pubblicazioni in memoria di Giuseppina Buono: i volumi Italia desde fuera. La percezione dell'Italia unita in Spagna e Ispanoamerica a cura di Alessandra Giovannini e Germana Volpe e i numeri 13 e 14 della rivista Cultura latinoamericana

Professore Amedeo Di Maio

Intervista al professor Amedeo Di Maio

Risale a pochi giorni fa l’avviso del cambiamento del sistema di contribuzione studentesca che sarà attivo dal prossimo anno accademico. A tal proposito, abbiamo incontrato il professor Di Maio, presidente dell’apposita Commissione, che ha chiarito alcune questioni sollevate dagli studenti. 
L’incontro è stato anche l’occasione per parlare delle novità e dei progetti della Facoltà di Scienze Politiche, di cui Di Maio è Preside

Professor Di Maio, oltre ad essere Ordinario di Scienza delle finanze, Lei è anche il Preside della Facoltà di Scienze Politiche.
Copertina del libro

Transiti mediterranei: ripensare la modernità

a cura di Iain Chambers con contributi di Alessandro Buffa, Marta Cariello, Tiziana Carlino, Serena Guarracino, Napoli: L’Orientale, 2008, 126 pp.

Questo volume è parte dei supporti didattici per i corsi e-learning, prodotti con il patrocinio della Regione Campania nell’ambito del POR Campania 2000-2006, Misura 3.22.
Copertina di "Poesie dure&crude" di Giuseppe Sterlicco

Giuseppe Sterlicco, studente e scrittore

Sterlicco è autore di due raccolte di poesie (Poesie dure & crude e Dal luogo crudele) e iscritto al corso di laurea in Lettere Moderne dell'Orientale. Ecco cosa significa, per lui, essere poeti

Quando ha iniziato a scrivere poesie?   "È successo un novembre di non molto tempo fa. Mia nonna, malata ai reni, aveva avuto l'ennesimo grave attacco e due medici della mutua entrarono in casa dandole un'occhiata veloce. Dissero "Ha vissuto i suoi anni, è già un miracolo se supererà la notte...
Locandina Convegno SIG 2010

XXXV Convegno annuale della Società Italiana di Glottologia: intervista con Paolo Di Giovine

Sfide e frontiere della linguistica nell'analisi del Presidente della Società

Professor Di Giovine, ci potrebbe brevemente presentare la SIG e i suoi scopi? "La Società Italiana di Glottologia (SIG) nasce a Pisa il 12 Aprile del 1970 per fare il punto sugli studi linguistici con un particolare interesse, vista la denominazione, per la linguistica storica che all’epoca costituiva uno dei punti fondamentali della disciplina accanto alla linguistica genera
Condividi contenuti