Web

Donato Di Crecchio

“I miei sei mesi in Giappone sono diventati già sei anni!”

Donato Di Crecchio, laurea all’Orientale, oggi tra i responsabili sviluppo prodotto di Luxottica Japan

Buongiorno dottor Di Crecchio, anzi buonasera visto che a Tokyo, dove Lei si trova, sono quasi le ventitré, e grazie per aver accettato la nostra intervista. Lei è nato a Lanciano, in Abruzzo.
Locandina dell'evento

Mahendra Pal Singh all'Orientale: il rapporto tra sistema giudiziario e politica

Stefania Cavaliere intervistata dal Web Magazine in occasione del prossimo incontro con Mahendra Pal Singh

  Professoressa Cavaliere, ci parli dell'incontro previsto martedì 7 maggio. Qual è la cornice in cui è stato promosso? L’evento, organizzato in collaborazione con il professore Domenico Amirante della Seconda Università di Napoli, si colloca in un ciclo di conferenze sul sistema giuridico e costituzionale indiano.
Professore Amedeo Di Maio

Intervista al professor Amedeo Di Maio

Risale a pochi giorni fa l’avviso del cambiamento del sistema di contribuzione studentesca che sarà attivo dal prossimo anno accademico. A tal proposito, abbiamo incontrato il professor Di Maio, presidente dell’apposita Commissione, che ha chiarito alcune questioni sollevate dagli studenti. 
L’incontro è stato anche l’occasione per parlare delle novità e dei progetti della Facoltà di Scienze Politiche, di cui Di Maio è Preside

Professor Di Maio, oltre ad essere Ordinario di Scienza delle finanze, Lei è anche il Preside della Facoltà di Scienze Politiche.
Michele Bernardini

Homelands in translation: rinominare le cose, capire il mondo

Michele Bernardini parla della Summer School che ha attirato studiosi da ogni parte

Il programma della Summer School prevede interventi di studiosi di livello internazionale, oltre a docenti del nostro Ateneo. Ce ne parla? "La professoressa Camilla Miglio ed io lavoriamo da tanti anni su questo tema.
Locandina dell'evento

A 50 anni dalla crisi dei missili, “Un’isola caraibica nella Guerra Fredda: Cuba e la crisi dei missili” per non dimenticare

Il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali de “L’Orientale” ha organizzato due giornate per ricordare la storia dello scontro diplomatico iniziato il 14 ottobre 1962, quando Kennedy e Khrushchev sfiorarono il ricorso alla bomba atomica. Nelle tre sessioni hanno preso la parola docenti e ospiti di rilievo

Napoli - In occasione del cinquantesimo anniversario dalla crisi dei missili di Cuba, nella cornice dell'antica Basilica di San Giovanni Maggiore di Napoli, si è svolta in due giornate il convegno “Un’isola caraibica nella Guerra Fredda: Cuba e la crisi dei missili”, a cura del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi di Napoli
Condividi contenuti